venerdì 28 settembre 2007

24^ GIORNATA: ALTRE PARTITE


Khimki - Rostov 1-0: 78' Antipenko.

Luch-Energia Vladivostok - Kuban Krasnodar 1-0: 51' Strelkov.

FC Mosca - Dinamo Mosca 4-1: 21' Adamov (Mos), 31' K. Kombarov (Din), 45'+1 Chizek (Mos), 81' P. Bystrov (Mos), 83' S. Ivanov (Mos).

Spartak Nalchik - Saturn 1-3: 17' Evseev (Sat), 19' Shuneyko (Nal), 55' Cesnauskis (Sat), 90'+4 A. Ivanov (Sat).

Krylya Sovetov Samara - Tom Tomsk 1-1: 9' Maznov (Tom), 62' Mudjiri rig. (Kry).

CSKA Mosca - Amkar Perm 1-0: 60' Jo.

Dopo Loko-Spartak, la partita più attesa era un altro derby, quello che vedeva opposte FC Mosca e Dinamo Mosca, terza contro quarta, due tra le squadre più convincenti in questa stagione. Riescono ad avere la meglio i padroni di casa, ora in piena lotta per il titolo, ad un solo punto dallo Spartak secondo in classifica. Ma il risultato finale è eccessivo e punisce fin troppo l'imprecisione sotto porta degli attaccanti ospiti: è infatti la Dinamo a fare la partita, Semshov e Danny causano continui pericoli, ma il bulgaro Genkov sbaglia l'impossibile. E quando Kolodin, cecchino infallibile dal dischetto (pensate che si tratta di un difensore che nell'attuale Premier Liga ha segnato la bellezza di 8 reti, di cui 7 proprio su rigore), si fa respingere il tiro da Zhevnov (per una volta tanto decisivo...), si intuisce che non è giornata per gli uomini di Kobelev, che subiscono nel giro di tre minuti due contropiedi fatali. Con la caduta della Dinamo, è il CSKA a riconquistare il quarto posto, vincendo 1-0 contro un sempre ottimo Amkar: se non dovesse arrivare una vittoria domani, nell'attesissima sfida di San Pietroburgo contro lo Zenit, Jo e compagni potranno dire serenamente addio alla possibilità di riconfermarsi Campioni di Russia per la terza volta consecutiva. Continua la marcia inarrestabile del Saturn, ormai una serissima candidata per un posto in Europa: a segno due nuovi acquisti, Evseev ed Alexey Ivanov, chiara dimostrazione di quanto si sia rinforzata la squadra del sobborgo di Mosca. Il Krylya Sovetov non sa più vincere: non lo si scopre di certo oggi, ma la formazione di Samara è veramente inguaiata, così come i siberiani del Tom, che raccolgono sempre meno di quanto seminano. Tornano alle vittorie il Luch ed il Khimki con il nuovo tecnico Muslin (belga, già ex Lokomotiv).
Come potrete notare, la classifica è "spezzata" in tre parti: Zenit, Spartak e FC Mosca, ossia le squadre che attualmente possono ambire al titolo; il gruppone che punta alla qualificazione in Coppa UEFA, che va dai 38 punti del CSKA ai 31 del Rubin; e le ben sei squadre che verosimilmente lotterranno da qui alla fine per non retrocedere (ricordo che saranno due). In realtà si potrebbero fare altre due distinzioni, perchè il Rostov ormai è spacciato, mentre Amkar e Rubin hanno possibilità davvero minime di centrare una qualificazione europea. Apprestiamoci quindi ad un finale incandescente, probabilmente ancora più emozionante di quello della scorsa stagione: ogni lotta (per il titolo, per l'Europa e per la retrocessione) è ancora apertissima.

Intanto, mercoledì pomeriggio si è recuperato l'ultima partita rimanente, ovvero la sfida tra Rubin e Spartak Nalchik.

Rubin Kazan - Spartak Nalchik 2-1: 55' Salukvadze (Rub), 69' Amisulashvili (Nal), 77' Kabze (Rub).

CLASSIFICA:
1. Zenit San Pietroburgo 46

2. Spartak Mosca 43
3. FC Mosca 42
4. CSKA Mosca 38
5. Saturn 37
6. Dinamo Mosca 36
7. Lokomotiv Mosca 36
8. Amkar Perm 34
9. Rubin Kazan 31
10. Khimki 28
11. Spartak Nalchik 26
12. Luch-Energia Vladivostok 25
13. Krylya Sovetov Samara 25
14. Tom Tomsk 25
15. Kuban Krasnodar 25
16. Rostov 14

CLASSIFICA "BOMBARDIERI":
Pavlyuchenko, Spartak Mosca: 13 reti (2 rigori)

Adamov, FC Mosca: 12 (3)
Vagner Love, CSKA Mosca: 11 (1)
Arshavin, Zenit San Pietroburgo: 9
Pogrebnyak, Zenit San Pietroburgo: 9 (2)
Jo, CSKA Mosca: 9 (2)
Sychev, Lokomotiv Mosca: 9 (1)
Kushev, Amkar Perm: 9 (2)
Zyryanov, Zenit San Pietroburgo: 8
Kolodin, Dinamo Mosca: 8 (7)

Ed infine una "chicca": il mio video con tutti i gol della 24^ Giornata della Premier Liga!

Nessun commento: