martedì 2 ottobre 2007

25^ GIORNATA: ALTRE PARTITE


Luch-Energia Vladivostok - Rubin Kazan 2-0: 55' Semochko, 89' Strelkov.

Amkar Perm - Lokomotiv Mosca 1-0: 52' Grishin.

Tom Tomsk - Kuban Krasnodar 2-0: 21' Maznov, 47' Maznov rig.

Saturn - FC Mosca 0-0

Dinamo Mosca - Krylya Sovetov Samara 1-1: 5' Kolodin (Din), 14' Mudjiri (Kry).

Rostov - Spartak Nalchik 0-1: 76' Rodenkov.


Si conclude 0-0 il match più interessante, dopo ovviamente Zenit-CSKA, di questo 25^ turno, ovvero quello che vedeva opposte Saturn e FC Mosca, due tra le formazioni più in forma di tutto il campionato. Punto importante per gli uomini di Slutskiy che hanno anche colpito un palo in apertura con il bomber Roman Adamov: considerando che devono ancora affrontare sia Zenit che Spartak, possono ancora sperare in un clamoroso primo posto. Continua a non incidere il baby fenomeno argentino Maxi Moralez, tra i principali artefici del trionfo della sua nazionale al recente Mondiale U-20: è stato sostituito per l'ennesima volta nell'intervallo, ma il ragazzo ha ancora bisogno del tempo necessario per ambientarsi nella sua nuova squadra.
Continua a stupire tutti l'Amkar del bravissimo Rakhimov, che sconfigge e supera la Lokomotiv in classifica grazie ad un bel tiro al volo dell'esterno sinistro Vitaly Grishin. I rossoneri di Perm giocano un calcio veloce e molto dinamico, fatto di pressing alto svolto in continuazione: si tratta sicuramente della migliore stagione nella loro storia calcistica!
Delude la Dinamo, che pareggia 1-1 in casa contro il Krylya Sovetov in una giornata che poteva esserle favorevole visti i tanti scontri diretti. Vantaggio con una punizione-bomba del solito difensore-goleador Denis Kolodin, pareggio neanche 10' dopo con il georgiano Mudjiri (anche questo un gran gol). Punticino importante per la formazione di Samara, che però ha un solo punto di vantaggio rispetto al Kuban penultimo. Il club di Krasnodar ha infatti perso 2-0 contro un'altra concorrente, il Tom, trascinato dalle reti del macedone Maznov, che fa coppia con il laziale Pandev nella sua nazionale.
Secondo successo consecutivo per il Luch (ancora a segno l'ex Kuban Strelkov), che ha di fronte a sè però diverse trasferte ostiche. Vince in trasferta anche lo Spartak Nalchik, grazie ad una rete dell'appena entrato Yuri Rodenkov, giovane mezza punta in prestito dallo Zenit. Per il povero Rostov la prossima settimana potrebbe arrivare la retrocessione matematica.

CLASSIFICA:
1. Zenit San Pietroburgo 49
2. Spartak Mosca 46
3. FC Mosca 43
4. CSKA Mosca 38
5. Saturn 38
6. Dinamo Mosca 37
7. Amkar Perm 37
8. Lokomotiv Mosca 36
9. Rubin Kazan 31
10. Spartak Nalchik 29
11. Luch-Energia Vladivostok 28
12. Tom Tomsk 28
13. Khimki 28
14. Krylya Sovetov Samara 26
15. Kuban Krasnodar 25
16. Rostov 14


CLASSIFICA "BOMBARDIERI":
Pavlyuchenko, Spartak Mosca: 13 reti (2 rigori)
Adamov, FC Mosca: 12 (3)
Vagner Love, CSKA Mosca: 12 (1)
Pogrebnyak, Zenit San Pietroburgo: 10 (2)
Arshavin, Zenit San Pietroburgo: 9
Jo, CSKA Mosca: 9 (2)
Sychev, Lokomotiv Mosca: 9 (1)
Kushev, Amkar Perm: 9 (2)
Kolodin, Dinamo Mosca: 9 (7)
Zyryanov, Zenit San Pietroburgo: 8


Ecco il mio video con tutte le reti della 25^ Giornata!

2 commenti:

Marco ha detto...

ho visto Cska-Fenerbahce, oggi pomeriggio: all'inizio del secondo tempo sembrava che la partita fosse nelle mani dei russi (avevo anche scommesso su di loro), poi quel gol di Deivid...

felice per il gol di Krasic,
anche se ora la qualificazione s'è fatta difficile..

marco

Kerzhakov 91 ha detto...

Domani (ora sono stanco :D), farò il commento sulla partita. Grandissimo rammarico e delusione, ho reagito malissimo al pareggio di Deivid, peraltro immeritato.