martedì 23 ottobre 2007

27^ GIORNATA: ALTRE PARTITE


Lokomotiv Mosca - Luch-Energia Vladivostok 1-1: 4' Gvazava (Luc), 82' Sychev (Lok).

Amkar Perm - Spartak Nalchik 1-1: 68' Fayzulin (Nal), 79' Kushev rig. (Amk).

Krylya Sovetov Samara - Rubin Kazan 3-0: 39' Topic, 79' Booth, 87' Quintero.

Rostov - Saturn 1-3: 21' Stavpets (Ros), 28' Kirichenko rig. (Sat), 35' Kirichenko (Sat), 54' Karyaka (Sat).

Dinamo Mosca - Kuban Krasnodar 1-0: 38' Semshov.


La Lokomotiv si conferma per l'ennesima volta una squadra forte con le "grandi", ma debole con le "piccole", rischiando di perdere in casa contro il Luch-Energia. E' proprio per questo motivo che i ferrovieri (che hanno raccolto la bellezza di 10 punti nel doppio confronto con Spartak e Zenit, le due capoliste) non hanno lottato per il titolo in questo campionato. Pessima gara per Pelizzoli, colpevole sul tiro dalla lunga distanza del georgiano Gvazava ed autore di un'uscita quanto meno azzardata che posteva costare carissimo (il brasiliano Rodolfo è stato bravissimo a salvare sulla linea); un capolavoro la rete di Dima Sychev, che in uno spazio strettissimo riesce a saltare praticamente l'intera difesa ospite.
Punticino importante per lo Spartak Nalchik in chiave salvezza in un campo ostico come quello di Perm: gli uomini di Kraznoshan erano anche passati in vantaggio con un eurogol di Fayzulin (centrocampista nazionale Under-21 classe 1986, davvero molto interessante), ma un rigore del solito bomber bulgaro Kushev fa svanire le speranze della giovane formazione caucasica.
Finalmente ritorna alla vittoria dopo un'eternità il Krylya Sovetov, che abbandona (almeno per questo turno) la penultima piazza che vorrebbe dire retrocessione. Retrocessione che ormai non è più un problema del Rostov, ormai già con la testa per la prossima stagione che dovrà essere quella del rilancio e della promozione in Premier Liga. Il Saturn, pur passando in svantaggio, vince abbastanza agevolmente e prosegue il suo cammino verso la medaglia di bronzo, o per lo meno verso una storica qualificazione europea. La Dinamo regola 1-0 la pratica Kuban con una rete del nazionale Semshov, la quinta in campionato.

CLASSIFICA:
1. Spartak Mosca 52
2. Zenit San Pietroburgo 52
3. FC Mosca 46
4. CSKA Mosca 44
5. Saturn 44
6. Dinamo Mosca 40
7. Lokomotiv Mosca 40
8. Amkar Perm 38
9. Rubin Kazan 31
10. Tom Tomsk 31
11. Khimki 31
12. Spartak Nalchik 30
13. Krylya Sovetov Samara 29
14. Luch-Energia Vladivostok 29
15. Kuban Krasnodar 28
16. Rostov 14


CLASSIFICA "BOMBARDIERI":
Pavlyuchenko, Spartak Mosca: 13 (2 rigori)
Vagner Love, CSKA Mosca: 13 (2)
Adamov, FC Mosca: 12 (3)
Pogrebnyak, Zenit San Pietroburgo: 11 (2)
Jo, CSKA Mosca: 11 (2)
Sychev, Lokomotiv Mosca: 10 (1)
Kushev, Amkar Perm: 10 (3)
Arshavin, Zenit San Pietroburgo: 9
Konstantin Zyryanov, Zenit San Pietroburgo: 9
Karyaka, Saturn: 9 (2)
Kirichenko, Saturn: 9 (2)
Kolodin, Dinamo Mosca: 9 (7)

Infine, ecco il mio video con tutti i gol di questo 27^ turno:




Doveroso però, postare anche l'espulsione di Barrientos e Dedura: il gesto del giovane argentino penso che si commenti da solo...


Nessun commento: