sabato 20 ottobre 2007

27^ GIORNATA: Tom Tomsk - CSKA Mosca 0-1


Rete: 45'+1 aut. Maznov.

Seconda vittoria consecutiva per il CSKA in campionato in vista del fondamentale impegno europeo contro l'Inter. Ancora a segno il bomber macedone Goran Maznov, peccato che questa volta abbia sbagliato porta: gli ospiti si aggiudicano l'incontro infatti grazie ad un'autorete su punizione molto insidiosa di Daniel Carvalho, alla seconda presenza stagionale dopo il terribile infortunio.
Partita non proprio emozionante, ma comunque combattuta, il risultato più giusto sarebbe forse stato un pareggio, anche se il Tom non si è reso quasi mai veramente pericoloso davanti. I siberiani di Tomsk, anche se dubito che retrocederanno, non possono ancora dormire sonni tranquilli, mentre il CSKA rientra in corsa per il podio, anche se andare oltre il terzo posto francamente appare un miraggio.
Primo tempo equilibrato, in cui si fa preferire il Tom, squadra che come al solito pratica un gioco rapido ed aggressivo, ma poco concreto. La cosa che balza agli occhi però è la presenza di Daniel Carvalho nella formazione titolare: è la prima volta che ciò avviene in questo 2007. Il numero 7 brasiliano diventa così il protagonista assoluto del match, muovendosi bene e guadagnando un sacco di falli nella prima frazione di gioco. E' da una sua classica punizione "tagliata" che arrivo il gol del vantaggio che perdurerà fino al termine della gara. Nella ripresa i padroni di casa calano d'intensità, mentre i Campioni di Russia cominciano ad attaccare con una certa continuità, sfruttando soprattutto i contropiedi. All'inizio del secondo tempo è ancora Daniel Carvalho a rendersi pericoloso servito da Jo, ma calcia a lato di destro. Un minuto dopo il numero 7 ci riprova di nuovo su punizione, ma questa volta l'ex Lokomotiv Rhzykov si fa trovare pronto. Ormai è un monologo del trequartista brasiliano, che al 54', splendidamente lanciato a rete da un ottimo Aldonin, non riesce a scavalcare l'estremo difensore del Tom; al 56' impegna ancora lo stesso Rhyzikov sempre su calcio piazzato. I padroni di casa si fanno vedere dalla parti di Mandrykin poco dopo, con un bel tiro di esterno destro del bielorusso Bulyga che termina di un soffio a lato. Ma per il resto il CSKA gestisce il risultato, rischiando solo al 79' su conclusione mancina di Mladenov.
Unica nota negativa l'infortunio che ha costretto Aldonin ad abbandonare il campo a metà ripresa, venendo sostituito dal "nuovo Cafù", vale a dire Eduardo Ratinho.


I MIGLIORI: Sicuramente Daniel Carvalho, davvero positiva la sua prestazione: non ha ancora ovviamente lo spunto migliore, probabilmente neanche i 90' nelle gambe, ma ha fatto vedere diverse giocate interessanti, specie da fermo. Penso che partirà dall'inizio anche contro l'Inter, bisogna vedere però se come seconda punta o come trequartista (oggi mancava all'appello Vagner Love, appena rientrato dopo le due partite giocate con la Selecao). Della presenza del talentuoso numero 7 brasiliano ne usufruisce più di chiunque altro il suo connazionale Dudu Cearense, che così non ha più alcun compito di impostazione, ma può occuparsi a fare ciò che gli riesce meglio, ossia inserirsi con frequenza, assistendo sempre l'azione. Positivissima la gara, macchiata però dall'infortunio si spera non grave, di Aldonin, tornato quel gran motorino di centrocampo quale è.
Nel Tom, da sottolineare la frizzantezza del piccolo Skoblyakov sulla fascia sinistra; bene anche Capitan Klimov sulla corsia opposta.

I PEGGIORI: Così così Jo, che non riesce a trovare la giusta continuità di rendimento in questa sua seconda stagione moscovita. Krasic oggi tanto fumo e poco arrosto arrosto, non è da escludere che in Champions perda il posto a favore di Eduardo...
Giornata storta per il tanto atteso Maznov, che dopo la bellezza di 6 reti negli ultimi tre turni, ne realizza un'altra, ma come detto nella porta ahilui sbagliata.


Tom (4-5-1): Rhyzikov 6,5; Evsikov 5,5, Veijc 6,5, Katynsus 5,5, Skoblyakov 6,5; Klimov 6,5, Radosavljevic 6, Kulchy 6 (58' Mladenov 6) Michkov 6, Bulyga 6 (68' An. Arkhipov s.v.); Maznov 5 (76' Shirko s.v.).
In panchina: Pareyko, Stroev, Mostovoi, Serdyukov.
CSKA (3-1-4-1-1): Mandrykin 6; V. Berezutskiy 6, Ignashevich 6,5, A. Berezutskiy 6; Rahimic 6; Krasic 5,5, Aldonin 6,5 (67' Eduardo Ratinho s.v.), Dudu Cearense 6,5, Zhirkov 6; D. Carvalho 7 (78' Taranov s.v.); Jo 5,5 (90'+5 Janczyk s.v.).
In panchina: Akambukov, A. Grigorjev, Caner Erkin, Ramòn.

Rete: 45'+1 aut. Maznov.
Arbitro: Doroshenko V.
Ammoniti: Evsikov e Mladenov per il Tom; Mandrykin e D. Carvalho per il CSKA.

Nessun commento: