sabato 10 novembre 2007

PROGRAMMA 30^ GIORNATA:


Domenica 11 novembre 2007:

12:00 Saturn - Zenit San Pietroburgo [LIVE, su livetv.ru]

12:00 Spartak Mosca - Dinamo Mosca [LIVE, su Perkiv Kanal (CH 1 RUS ORTi) ? e su livetv.ru]

12:00 Rubin Kazan - CSKA Mosca [LIVE, su livetv.ru]

12:00 FC Mosca - Luch-Energia Vladivostok

12:00 Lokomotiv Mosca - Kuban Krasnodar

12:00 Khimki - Krylya Sovetov Samara

12:00 Rostov - Amkar Perm

12:00 Spartak Nalchik - Tom Tomsk


Sono a dir poco indegnato per quello che potrebbe succedere domani: c'è il forte rischio che il "nostro" Perkiv Kanal non trasmetta alcuna partita (non chiedetemi il motivo) e se lo farà sarà il derby tra Spartak e Dinamo, scelta a mio modo di vedere assai contestabile dato che, fino a prova contraria, la priorità assoluta dovrebbe andare alla prima in classifica, vale a dire lo Zenit. Zenit che rischio di non vedere: sarà visibile soltanto via streaming ma, causa misteriosi problemi, in questi ultimi giorni non riesco a guardare le partite in questo modo, mi si blocca appena dopo il buffering. Sarebbe una beffa clamorosa per il sottoscritto, che da anni attende questa partita...

Torniamo a parlare però di calcio vero, che è meglio. Come ben saprete, domani si concluderà il campionato russo e verrà assegnato di conseguenza il titolo: soli due squadre possono ancora vincerlo, Zenit e Spartak, le più continue nel corso della stagione. I Meshki hanno il vantaggio di avere due punti in più, ma di contro giocano in trasferta, su un campo tutt'altro che facile, contro una squadra che in caso di vittoria si beccherà oltre un milione di euro (offerto ovviamente dall'altra contendente); lo Spartak sarà, invece, di fronte al proprio pubblico del Luzhniki, ma c'è da scommettere che i rivali storici della Dinamo faranno di tutto per ostacolare i piani degli uomini di Cherchesov.
Ma domani ci sarà un altro verdetto importantissimo: sapremo infatti quale squadra accompagnerà il Rostov in Prima Divisione. La maggiore candidata è il Kuban, che deve vincere al Lokomotiv Stadium, sperando che lo Spartak Nalchik non raccolga i tre punti contro un Tom che ormai non ha più nulla da chiedere al proprio campionato. Infine, giocherei qualcosa sul possibile sorpasso da parte dell'FC Mosca dell'ormai ex Slutskiy (incredibile, l'hanno esonerato!) ai concittadini del CSKA, impegnati a Kazan.
Piuttosto incerta anche la classifica capocannonieri: Pavlyuchenko, Jo e Vagner Love sono in testa con 13 reti, seguiti da Adamov (12) e Pogrebnyak (11). Vedremo se ci sarà qualcuno che riuscirà a prevalere...

Nessun commento: