giovedì 13 dicembre 2007

Arshavin squalificato per due partite.

E' arrivata la sentenza della Disciplinare della UEFA: Andrey Arshavin, espulso dall'arbitro Hauge durante Andorra Russia per un fallo di reazione, è stato squalificato per due giornate. Il numero 10, elemento più rappresentativo e talentuoso della squadra di Hiddink, nonchè capitano, salterà così l'esordio con la Spagna previsto per il 10 Giugno e la successiva gara con la Grecia del 14 Giugno. Una soluzione media, maggiore rispetto all'unica giornata chiesta dalla difesa ed inferiore alle tre giornate richieste dall'accusa.




Male, pessima notizia. Almeno Hiddink molto probabilmente lo porterà, ma di certo la Russia non si può ritenere soddisfatta.

1 commento:

Nac ha detto...

Beh, magari gioca Kerzhakov il quale giocando a Sevilla ha molta più esperienza internazionale ed i gol li segna sicuramente anche all'estero.