lunedì 24 dicembre 2007

Arshavin votato "Miglior calciatore sovietico del 2007".


Per il secondo anno consecutivo, il leader dello Zenit San Pietroburgo e capitano della nazionale russa, Andrey Arshavin, ha vinto il prestigioso premio "Zvezda", che elegge il miglior calciatore della Russia e delle repubbliche CIS. I giornalisti dei 15 stati ex sovietici hanno fatto ottenere ben 144 punti all'estroso numero 10, neocampione di Russia con il suo club. Dietro di lui, in seconda e terza posizione, seguono l'attaccante russo del Sevilla Alexander Kerzhakov (110 punti) ed il centrocampista bielorusso dell'Arsenal Alexander Hleb (107). In quarta posizione l'ucraino Anatoly Tymoschuk, capitano dello Zenit, quinto il bomber dello Spartak Mosca Roman Pavlyuchenko. Solo sesto posto, invece, per Konstantin Zyryanov: il centrocampista russo dello Zenit verrà però probabilmente votato come "miglior giocatore della Premier Liga 2007" che lo ha visto trionfare. Fuori dalla top 10 Andriy Shevchenko.


Ecco l'intera classifica:
1. Andrey ARSHAVIN (Zenit, Russia): 144 punti
2. Alexander KERZHAKOV (Sevilla, Russia): 110
3. Alexander HLEB (Arsenal, Bielorussia): 107
4. Anatoly TYMOSCHUK (Zenit, Ucraina): 76
5. Roman PAVLYUCHENKO (Spartak Mosca, Russia): 69
6. Konstantin ZYRYANOV (Zenit, Russia): 53
7. Andrey VORONIN (Liverpool, Ucraina): 37
8. Kakhaber KALADZE (Milan, Georgia): 32
9. Yegor TITOV (Spartak Mosca, Russia): 28
10. Hamlet MIKHITARYAN (Rah Ahan, Armenia): 6
11. Andriy SHEVCHENKO (Chelsea, Ucraina): 4
12. Ivan SAENKO (Norimberga, Russia): 2
13. Shota ARVELADZE (Levante, Georgia): 2
14. Andres OPER (Roda JC, Estonia): 2
15. Vyacheslav MALAFEEV (Zenit, Russia): 1
16. Dmitry SYCHEV (Lokomotiv Mosca, Russia): 1
17. Alexander HLADKIY (Shakhtar Donetsk, Ucraina): 1


Meritavano qualche posizione in più Zyryanov, Malafeev, Sychev ed il giovane Hladkiy; ridicole le candidature di Mikhitiryan ed Oper, ovviamente votati dai propri connazionali. Pesante l'assenza di Yuri Zhirkov, di gran lunga il migliore del CSKA Mosca in questa stagione.

11 commenti:

valentino tola ha detto...

Non era meglio Hleb secondo e Kerzhakov terzo? Che ne pensi?

Kerzhakov 91 ha detto...

Penso che tu abbia ragione, ma su Kerzhakov hanno tenuto anche conto del fatto di essersi imposto (almeno sotto la guida di Juande Ramos) in un campionato difficle come la Liga ed in una squadra emergente come il Sevilla, con la quale ha vinto la Coppa UEFA e la Copa del Rey (a differenza del bielorusso che è rimasto a secco). Anzi, ti dirò di più, se Sascha avesse giocato di più in questi ultimi mesi (possibilmente segnando qualche gol), credo proprio che sarebbe stato lui a portarsi a casa il premio (ricordo inoltre che con 6 reti è stato il capocannoniere della nazionale russa nelle qualificazioni per EURO 2008). Comunque chi gioca all'estero parte sempre favorito, grazie ad una maggiore visibilità: oltre a Kerzhakov e Hleb, credo che Voronin, Saenko e lo stesso Shevchenko (per la prima volta nella sua carriera fuori dalla top 10) abbiano guadagnato qualche posizione in più proprio per questo motivo.
Ci sarebbero potuti benissimo essere tra i primi 20 anche Zhirkov, Bilyaletdinov e Bystrov (anche se quest'ultimo ha saltato la parte finale della stagione), ma altrimenti sarebbero stati presenti troppi giocatori russi, ecco il perchè di alcune nomination appunto ridicole come quelle dell'impronunciabile armeno e dell'estone Oper.

AlexilGrande ha detto...

Complimenti per il blog!

Una curiosità: Come mai segui il calcio sovietico? Hai parentele di uno di quei paesi? xD

Kerzhakov 91 ha detto...

Grazie per i complimenti. Comunque no, non ho nessuna parentela con questi paesi (con la Spagna sì però :D); i motivi per cui lo seguo li hi scritti nel primo post di questo blog ;)

Nac ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nac ha detto...

E Izmaylov? a Lisbona mi sembra faccia cose più che discrete.....?
Mah...le classifiche lasciano sempre il tempo che trovano.....

Kerzhakov 91 ha detto...

Izmailov (giocatore che adoro come pochi altri) a Lisbona sta facendo cose direi egregie, però sono due anni che fa schifo nella Lokomotiv, secondo me è stato giusto non inserirlo in una classifica di questo tipo, non dimentichiamoci che nei primi mesi del campionato russo, Marat non ha combinato una cippa, finendo addirittura a giocare con la squadra riserve...

Nac ha detto...

Si ok...a Mosca con la Loko non faceva molto però con lo Sporting mi sembra e dico mi sembra che abbia fatto bene e con la Roma in Champions mi ha convinto molto.....dovrebbe comunque essere un palcoscenico più importante del campionato olandese, o di quello russo stesso....e comunque Shevchenko è da due anni che fa schifo a Londra....e con l'Ucraina non si è neanche qualificato per gli Europei....e non cìè neanche andato vicino....eppure è incredibilmente 11(più per il passato che per il presente quindi).Ecco le motivazioni della mia candidatura di uno dei miei preferiti cioè Marat Izmaylov....
A prop. non vorrei essere banale e retorico ma è prorpio un gran bel blog.....complimentissimi

Nac ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Kerzhakov 91 ha detto...

No, non sono d'accordo, credo che il campionato portoghese sia inferiore a quello russo: innanzitutto si gioca ad un ritmo troppo compassato e poi il livello medio onestamente mi sembra parecchio differente; in Portogallo dietro alle solite 3 c'è il vuoto più completo, mentre in Russia ci sono tante formazioni competitive ed ambiziose...nel giro di qualche anno il campionato russo(giusto il tempo che le varie Saturn, Dinamo, FC Mosca e Rubin facciano il definitivo salto di qualità) sarà probabilmente l'unico al mondo con 6-7 squadre che lotteranno alla pari per il titolo, ed allora ci sarà proprio da divertirsi...

Ripeto, Izmailov piace tantissimo anche a me (ricordo come se fosse ieri quando nel 2003 continuavo a ripetere che le 3 ali potenzialmente più forti erano Cristiano Ronaldo, Quaresma e proprio Izmailov...), però per entrare in una classifica del genere non basta giocare 4-5 mesi alla grande ;)
Su Shevchenko la penso come te, ma il nome conta: inevitabilmente, per la fama che si è creato, comparirà sempre in questo premio.

Nac ha detto...

Si, non obbietto! il campionato Portoghese non è sicuramente pari a quello Russo!!! Il problema è che per andare in russia(o in Ucraina...) si pagano certi giocatori come se fossero Ronaldinho ed in verità sono più mediocri.... e poi vengono per sfondare, e poi se ne filano via al primo contratto che un Club Europeo gli offre!!! (vedi Elano scomparso da Donetsk dove avrebbe lottato per titolo e Champiops per andeare al City).
Cmq senza divagare ulteriormente, volevo solo dire che in classifica compare gente X, o degli "ex" giocatori....