venerdì 14 marzo 2008

Inizia la RPL 2008!!!


Venerdì 14 marzo:
17:00 Terek Grozny - Krylya Sovetov Samara

Sabato 15 marzo:
12:00 CSKA Mosca - Shinnik Yaroslavl [diretta su livetv.ru]
14:30 Khimki - Amkar Perm
17:00 Spartak Nalchik - Saturn

Domenica 16 marzo:
09:00 Luch-Energia Vladivostok - FC Mosca
11:30 Tom Tomsk - Dinamo Mosca
14:00 Zenit San Pietroburgo - Spartak Mosca [diretta su Perkiv Kanal, CH 1 RUS ORTi]
17:00 Lokomotiv Mosca - Rubin Kazan


Tra 20 minuti incomincierà finalmente il campionato russo, non sto più nella pelle. Terek-KS è una partita ad altissimo rischio, essendo la prima che si disputerà in Cecenia (a Grozny, nello stadio dei padroni di casa) da 6 anni a questa parte. Speriamo che tutto vada per il meglio, e che si possa parlare esclusivamente di calcio giocato. Purtroppo la gara non sarà visibile, come quasi tutte le altre: peccato.

Sono davvero indegnato dal fatto che noi poveri italiani possiamo gustarci soltanto due (tre al massimo quando va bene) partite in un turno di campionato, uno schifo. Un appello a SKY e SportItalia: datevi una svegliata, diamine...



TEREK GROZNY - KRYLYA SOVETOV SAMARA 0-3

Brutto ritorno in Premier Liga per i ceceni del Terek, che nella ripresa crollano e ne prendono 3 in casa dal rinnovato Krylya Sovetov di Slutskiy, ex tecnico dell'FC Mosca. Le "Ali" passano in vantaggio ad inizio secondo tempo con il giovane attaccante Savin, prelevato dall'Amkar Perm per quasi 5 milioni di euro, abile a sfruttare un pasticcio dilettantistico della premiata ditta "Romanovich & Djabrailov"; al '78 l'esterno destro nazionale bielorusso Kalachev chiude la partita, siglando la rete dello 0-2, su assist di un ispirato Savin. Il vecchio Tikhonov sancisce il risultato finale realizzando un calcio di rigore (procurato sempre dall'ex numero 11 dell'Amkar) nel primo minuto di recupero. Il Terek aveva fallito in precedenza un penalty con il suo numero 10 Adiev sullo 0-1, un errore - tra l'altro molto sfortunato, visto che Adiev ha centrato il palo in pieno - pagato a caro prezzo.
Problemi soprattutto in difesa per la formazione cecena, del resto tre difensori su quattro sono arrivati da poco; sembra essere diventata una temibile squadra il Krylya Sovetov, tra l'altro senza diversi potenziali titolari nel match di oggi. Da notare come abbiano segnato ben tre nuovi arrivi, segno che il mercato del club di Samara è stato svolto con oculatezza.
In conclusione, punteggio sicuramente eccessivo, i ceceni nella prima frazione di gioco avevano giocato meglio, creando diverse occasioni, mal sfruttate dagli attaccanti (certo che presentarsi in Premier Liga con Lakhiyalov dal 1' quando si hanno Serdyukov e Poroshin seduti in panchina...).

7 commenti:

Marco Perciabosco ha detto...

ciao carissimo. posso chiederti alcune cose?innanzitutto come riesci a guardare il campionato russo?sul internet?se vuoi su rojadirecta.com ci sono un sacco di portati di ogni campionato. come lo vedi lo zenit in uefa contro il leverkusen?pensi ce la faccia??ultima cosa: so che lo zenit ha vinto l'ultimo campionato.. pensi che possa fare un bella figura nella prossima champions? fare alcuni colpi di mercato?? come mai il lokomotiv che sembrava la squadra più in salute monetariamente non ha fatto sfracelli??ciao e a presto!!!

Kerzhakov 91 ha detto...

1) fino all'anno scorso c'era un canale che si poteva trovare nella lista degli altri canali di SKY (chiamato Planeta Sport) che trasmetteva quasi tutte le partite del campionato; purtroppo da un anno a questa parte la pay tv russa NTV ha acquistato tutti i diritti delle partite e quindi tramite la tv italiana si può vedere esclusivamente il big match della giornata (questa settimana ovviamente Zenit-Spartak) in onda sul canale Perkiv Kanal (che trovi nell'elenco con il nome CH 1 RUS ORTi). Le altre 1-2 partite che si possono vedere via streaming sul sito livetv.ru (rojadirecta prende quasi tutti i suoi link proprio dal sito russo).

2) Credo che lo Zenit parta favorito, anche solo per il fatto che è riuscito ad eliminare alla grande due squadre come Villareal e OM, sicuramente superiori alle "Aspirine" (che persero tra l'altro con lo Spartak nella Fase a Gironi). Siamo una formazione imprevedibile, ma abbiamo tutte le qualità per raggiungere le semifinali.

3) ho già scritto in qualche post precedente che lo Zenit per ritenersi veramente pronta per la CL necessiti di 3-4 acquisti di spessore, serve soprattutto un difensore centrale con esperienza internazionale sulle spalle. Allo stato attuale, pur essendo un'ottima squadra (superiore ovviamente a diverse formazioni che hanno partecipato all'ultima CL, tipo Steaua, Slavia Praga, Rosenberg, Lazio, lo stesso Olympiakos, etc), ha una rosa troppo corta per poter competere ad alti livelli, con tantissimi impegni (tieni conto che circa àmetà squadra parteciperà ad EURO 2008).

4) in realtà la Lokomotiv economicamente, pur essendo ricchissima, non è neanche lontanamente paragonabile a Zenit e Spartak (rispettivamente prima e seconda squadra più ricca di Russia, e forse anche d'Europa...). Lo stesso CSKA credo che sia messo meglio (non fraintendere, non sto dicendo che siano "poveri", con le Ferrovie Russe alle spalle stanno benone). Per me hanno una squadra competitiva, specie se il nuovo arrivato Guillermo Pereyra dovesse rivelarsi un grande mediano; l'assenza di Ivanovic l'hanno colmata cambiando modulo, passando a 3 dietro; Torbinskiy, arrivato a parametro 0 dallo Spartak (chiaro esempio di come non servano solo i soldi nel calcio, se poi i dirigenti sono degli incapaci), è uno dei 5 maggiori colpi di questo calciomercato invernale russo. Gli manca un centravanti di sfondamento, la classica punta di peso, che credo comunque arriverà in estate. La scorsa stagione è stata parecchio travagliata, con lo spogliatoio spaccato e gestito malissimo da Byshovets. Hanno perso troppi punti stupidamente con le piccole, non a casa nei big match hanno dimostrato il proprio valore, battendo due volte su due lo Spartak e rimanendo imbattutti contro lo Zenit poi campione. Quest'anno, col nuovo allenatore, se trovano la giusta quadratura ed una continuità di risultati, possono indubbiamente dire la loro in chiave scudetto, anche perchè hanno il non sottovalutabile vantaggio di non partecipare alle coppe europee.

kurbjuweit ha detto...

Ciao Kerzha, volevo gentilmente chiederti: a che ora c'è (ammesso che si riesca a vedere tramite SKY) la trasmissione che mostra tutti gli highlits di giornata del Campionato russo?

Grazie

Marco Perciabosco ha detto...

grazie mille per la tua disamina!da grande appassionato di calcio estero (per lo più premier inglese e scozzese, liga e campionato argentino e brasiliano) mi stai facendo conoscere una bellissima realtà!scusa ma visto la tua grandissima conoscienza perchè non ti proponi a qualche rivista specializzata?tipo guerin sportivo o calcio 2000??penso che non ti chiuderebbero le porta in faccia.. è vero il calcio russo magari non tira ma sentirlo parlare da voci esperte è sempre interessante!!!

Marco Perciabosco ha detto...

ah un ultima cosa: io sto collaborando da un anno con un sito sportivo molto valido. www.realsports.it se vuoi vai a darci un occhiata. stavo pensando, se a te fa piacere potrei parlare col capo redattore del sito e chiedere se gli puoi interessare un collaboratore che scrive di calcio russo. sarebbe una bella esperienza sia per te e una bella esclusiva per noi del sito!!fammi sapere se ti interessa.. magari scrivimi al mio indirizzo mail che trovi andando sul mio profilo!!!fammi sapere.. a presto!

Kerzhakov 91 ha detto...

@kurbjuweit

Purtroppo il canale in questione non è visibile dal satellite italiano; comunque alla fine di ogni turno, posterò sul blog un video realizzato dal sottoscritto con tutti i gol della giornata ;)

@marco

Sono decisamente troppo giovane per provare a fare una cosa del genere; se ti può interessare, sono comunque stato intervistato nel numero di giugno dell'anno scorso di Calcio 2000, numero in cui scrissi anche un breve articolo sullo Spartak Mosca.

Marco Perciabosco ha detto...

beh nel nostro sito non importa l'età.. basta la passione e una buona capacità nella scrittura giornalistica.. io penso che non ti manchi ne l'una ne l'altra e soprattutto sei intenditore in un campo molto ristretto!quindi se vuoi provare a scrivere che ne so uno o due pezzi settimanalmente su realsports secondo me saresti adatto.. pensaci e fammi sapere.. poi magari ti fai due chiacchere col nostro capo redattore e ti convinci!!fammi sapere.. la mia e mail ce l'hai!