mercoledì 14 maggio 2008

HIDDINK E' MATTO.


Hiddink non convoca Kerzhakov ed Izmailov nella pre-lista della Russia

Il ct olandese della nazionale russa, Guus Hiddink ha diramato una prelista di 25 giocatori in vista degli Europei. Tantissime le sorprese: tra lo sgomento generale rimangono a casa Marat Izmailov - stella dello Sporting Lisbona, Igor Denisov - uno dei migliori giocatori dello Zenit finalista in Coppa UEFA, e soprattutto l'ex attaccante di Zenit e Sevilla Alexander Kerzhakov, bomber della Russia nelle qualificazioni. I media locali non hanno per nulla digerito l'esclusione di quest'ultimo, a favore di Roman Adamov, punta dell'FC Mosca che conta una sola presenza nella nazionale maggiore, tanto che è diventata la notizia del giorno, nonostante in serata lo Zenit disputerà una gara dal valore storico. Francamente poco comprensibile anche la scelta di preferire Ivan Saenko, ala del Norimberga, ad Izmailov, uno dei calciatori russi più talentuosi ed imprevedibili.Le sorprese non riguardano soltanto le eccellenti assenze, ma anche qualche convocazione inaspettata, come quelle di Renat Yanbaev, Alexander Pavlenko ed Oleg Ivanov, tutti e tre degli assoluti debuttanti.
L'elenco definitivo con i 23 nomi dovrà essere consegnato entro il 28 maggio.


Portieri: Igor Akinfeev (CSKA Mosca), Vyacheslav Malafeev (Zenit San Pietroburgo), Vladimir Gabulov (Amkar Perm).
Difensori: Alexander Anyukov (Zenit San Pietroburgo), Renat Yanbaev (Lokomotiv Mosca), Roman Shirokov (Zenit San Pietroburgo), Vasily Berezutskiy (CSKA Mosca), Sergey Ignashevich (CSKA Mosca), Denis Kolodin (Dinamo Mosca), Alexey Berezutskiy (CSKA Mosca).
Centrocampisti: Vladimir Bystrov (Spartak Mosca), Ivan Saenko (Norimberga), Konstantin Zyryanov (Zenit San Pietroburgo), Igor Semshov (Dinamo Mosca), Sergey Semak (Rubin Kazan), Alexander Pavlenko (Spartak Mosca), Oleg Ivanov (Krylya Sovetov Samara), Diniyar Bilyaletdinov (Lokomotiv Mosca), Dmitry Torbinskiy (Lokomotiv Mosca), Yuri Zhirkov (CSKA Mosca).
Attaccanti: Andrey Arshavin (Zenit San Pietroburgo), Pavel Pogrebnyak (Zenit San Pietroburgo), Roman Pavlyuchenko (Spartak Mosca), Roman Adamov (FC Mosca), Dmitry Sychev (Lokomotiv Mosca).


SENZA PAROLE. Hiddink, con queste folli convocazioni, è riuscito a rovinarmi un giorno che potrebbe diventare (con i dovuti scongiuri) il migliore della mia vita, sportivamente parlando. L'esclusioni di Kerzhakov ed Izmailov non le ho proprio accettate. Era risaputo che entrambi non avessero un bel rapporto con il tecnico olandese, anzi, ma due giocatori del genere non si possono lasciare a casa. Soprattutto se i sostituti si chiamano Saenko ed Adamov, due giocatori normalissimi. L'ex delantero del Sevilla non era in grandissima forma, ok, ma preferisco centomila volte un Kerzhakov al 70-80% che un Adamov al 100% (Adamov che tra l'altro ha giocato pochissimo, molto meno di Kerzhakov, in questo 2008, è appena rientrato da un infortunio...). E poi, un giocatore che è risultato così determinante nelle qualificazioni meriterebbe senza discussione alcuna di avere il posto assicurato nei 23: Kerzhakov, con 6 reti decisive, è infatti stato il capocannoniere della nazionale russa. Preferirgli Adamov dicendo "che si sacrifica di più per la squadra" non esiste. Per non parlare di Izmailov, che sarebbe potuto essere l'asso nella manica in Austria e Svizzera.
Le altre chiamate ci stanno, un pò eccessiva quella di Oleg Ivanov (che comunque difficilmente sarà nella lista finale), meritatissimo invece il ritorno di Semak, leader e capitano del Rubin capolista nella Premier Liga. Personalmente considero un grave errore anche l'aver lasciato a casa Denisov.

Comunque, se vi può interessare, questi sono i 23 che IL SOTTOSCRITTO avrebbe portato:

Akinfeev, Malafeev, Gabulov; Anyukov, V. Berezutskiy, Shirokov, Ignashevich, Kolodin, A. Berezutskiy; V. Bystrov, Izmailov, Zyryanov, Denisov, Semshov, Semak, Pavlenko, Bilyaletdinov, Zhirkov; Arshavin, Kerzhakov, Sychev, Pavlyuchenko, Pogrebnyak.

3 commenti:

GaSan ha detto...

concordo in tutto con te...penso e spero si ricredera in fretta hiddink...forza zenit...

valentino tola ha detto...

GRANDE ZENIT!!!

Kerzha, sei ancora in te?

GaSan ha detto...

che vittoria...e ora si puo allestire uno squadrone per la champions...