venerdì 8 agosto 2008

SEDICESIMI KUBOK ROSSII 2008/09

Ecco tutti i risultati dei Sedicesimi della Coppa cdi Russia 2008/09 (gare di sola andata):

Smena Komsomolsk - Rubin Kazan 1-1 (3-5 rigori): 41' Lodis; 15' Galiullin.

SKA-Energia Khabarovsk - Amkar Perm 1-1 (1-4 rigori): 38' Karmazirenko; 18' Sikimic.

Sibir Novosibirsk - Zenit San Pietroburgo 1-0: 64' Medvedev.

Anzhi Makhachkala - Terek Grozny 2-3: 8' Gridnev, 15' Barabadze; 11' Serdyukov rigore, 21' Omelyanchuk, 34' Kuzmnichev.

Gazovik Orenburg - Krylya Sovetov Samara 2-2 (3-5 rigori): 28' Satalkin, 90'+3 Churkin; 16' Savin, 87' O.Ivanov.

Alania Vladikavkaz - FC Mosca 1-3: 20' Dadu; 7' Godunok, 32' Bracamonte, 60' Stavpets.

KamAZ - Tom Tomsk 1-5: 76' Kobyalko; 14' e 57' Arkhipov, 18' e 27' Maznov, 24' Vejic.

Metalurg Lypetsk - Lokomotiv Mosca 0-2: 26' e 49' Mudjiri.

SKA Rostov - Khimki 3-2 (AET): 7' Mazalov, 25' Korobkin, 99' Storozyuk; 41' Nikiforov, 90' Trivunovic.

Torpedo Vladimir - CSKA Mosca 1-4: 50' Vzyanikin; 43' Caner Erkin, 45' Janczyk, 53' Ricardo Jésus(1-3), 73' Dzagoev.

Vityaz Podolsk - Spartak Nalchik 2-1: 67' e 72' Myasin; 66' Bikmaev.

Volga Nizhny-Novgorod - Saturn 1-1 (4-3 rigori): 47' Silyutkin; 20'Gadjiev.

Dinamo Bryansk - Spartak Mosca 1-2: 15' Kulumbegov rigore; 4' (rigore) e 32' Dzyuba.

Salyut-Energia Belgorod - Shinnik Yaroslavl 0-1: 68' D. Kudryashov.

Baltika Kaliningrad - Luch-Energia Vladivostok 3-0: 4', 9' e 25' Zebelyan.

Kuban Krasnodar-Dinamo Mosca 0-1: 55' K. Kombarov.



Non sono mancate di certo le sorprese in questi Sedicesimi della Kubok Rossii 2008/09, che hanno visto l'entrata in scena di tutte e 16 le formazioni di Premier Liga. Ha destato ovviamente scalpore la prematura eliminazione dei Campioni di Russia dello Zenit, imbastiti sì di un sacco di riserve come tutte le grandi, ma comunque con due giocatori del calibro di Dominguez e Fatih Tekke schierati in attacco, con il nuovo acquisto Puygrenier che debutta al centro della difesa. A decidere la partita è stato l'ex centravanti di Saturn e Krylya Sovetov, Medvedev, soltanto omonimo del nuovo capo di stato russo.
Nel secondo blocco di partite non ha visto sorprese clamorose e le altre grandi, a differenza dello Zenit, hanno vinto, anche se ad onor del vero, Dinamo a parte, le principali moscovite non hanno affrontato avversari particolarmente temibili, dato che erano tutte formazioni delle serie minori russe.
Il CSKA batte con un secco 4-1 la Torpedo "meno nota": grande protagonista il 19enne turco Caner Erkin tra le file dell'Armata Rossa, autore di un gran gol e del preciso assist per il 4-1 finale di Dzagoev. Vincono abbastanza tranquillamente anche Loko e Spartak Mosca, trascinate dalle rispettive doppiette di Mudjiri e Dzyuba.
Il compito più difficile per quanto riguarda le squadre "storiche" ce l'aveva la Dinamo che, pur senza Kolodin e Fernandez in difesa, è riuscita a battere 1-0 il Kuban a Krasnodar con gol di Kiril Kombarov. V
Vittorie convincenti anche per Terek (spettacolare 3-2 a Makachkhala contro l'Anzhi), FC Mosca (buon 3-1 in casa dell'Alania), Tom e Shinnik. Cade malamente invece il Luch-Energia (mai in partita contro il Baltika, 3-0 il finale con tripletta di uno scatenato Zebelyan, rapido attaccante della nazionale armena). I gialloblu di Vladivostok sono comunque più che giustificati dal fatto di aver giocato a Kaliningrad, ovvero nella città più ad ovest della Russia...
Eliminazioni sorprendenti anche per Krylya Sovetov e Saturn (due tra le formazioni che maggiormente ambivano alla conquista della Coppa di Russia per poter ottenere la qualificazione matematica alla Coppa UEFA) ai calci di rigore ed il Khimki nei tempi supplementari. Fuori anche i caucasici dello Spartak Nalchik, eliminata dal Vityaz Podolsk, squadra che sta facendo bene anche in First Division.

Nessun commento: