sabato 31 gennaio 2009

Russia, i convocati per lo stage in Turchia


Il Commissario Tecnico della nazionale russa, Guus Hiddink, ha diramato la lista dei 20 giocatori convocati per lo stage in Turchia, un mini-ritiro che si terrà dall'8 al 12 febbraio.
Se si esclude il rientrante Savin (chiamato in un'unica occasione, ormai due anni fa, per un'amichevole contro l'Olanda nella quale però non debuttò), nessuna novità tra i convocati dell'allenatore olandese, che poteva sicuramente azzardare qualche esperimento in più, specie in difesa, un reparto nel quale la Sbornaya non brilla di certo (giocatori come Belorukov e Popov, tanto per fare alcuni esempi, meriterebbero almeno una chance!).
Tra i 'soliti noti', infortunati (Kolodin e Torbinskiy) e Pavlyuchenko (volutamente lasciato a casa da Hiddink, che non ha intenzione di spremerlo eccessivamente, vista la difficile e dispendiosa stagione dell'ex centravanti dello Spartak Mosca in Inghilterra) a parte, l'unico escluso è Bystrov, per la prima volta non convocato per motivi tecnici da quando Guus è il selezionatore della Russia. E' probabile che questo sia una sorta di 'avvertimento' che l'ex tecnico di Australia, Corea del Sud ed Olanda, intende dare all'ala cresciuta nello Zenit, che viene dalla più anonima stagione della sua carriera. Rispetto alla rosa che affrontò Germania e Finlandia nelle ultime due gare del girone di Qualificazione, mancano altri due giocatori dello Spartak Mosca, Bazhenov e Prudnikov.
Ennesima bocciatura per Shirokov, non vale forse neanche la pena sottolineare la mancanza nella lista dei vari Aldonin (tra i migliori nel suo ruolo nella scorsa RPL), Izmailov e Kerzhakov, tre giocatori che la nazionale rischiano seriamente di non vederla mai più...almeno finchè l'allenatore sarà Hiddink.


Portieri: Igor Akinfeev (CSKA Mosca), Vladimir Gabulov (Dinamo Mosca), Vyacheslav Malafeev (Zenit San Pietroburgo).

Difensori: Alexander Anyukov (Zenit San Pietroburgo), Renat Yanbaev (Lokomotiv Mosca), Alexey Berezutskiy, Vasily Berezutskiy, Sergey Ignashevich, Yuri Zhirkov (CSKA Mosca).

Centrocampisti: Igor Denisov, Igor Semshov, Konstantin Zyryanov (Zenit San Pietroburgo), Sergey Semak (Rubin Kazan), Alan Dzagoev (CSKA Mosca), Diniyar Bilyaletdinov (Lokomotiv Mosca), Ivan Saenko (Spartak Mosca).

Attaccanti: Andrey Arshavin, Pavel Pogrebnyak (Zenit San Pietroburgo), Evgeny Savin (Krylya Sovetov Samara), Dmitry Sychev (Lokomotiv Mosca).


Non saranno di certo troppo contenti di questo stage gli allenatori di CSKA e Zenit, Zico ed Advocaat, che si vedranno privati di diversi giocatori cardine in un periodo molto delicato com'è quello della preparazione in vista della stagione che arriva, che per le due suddette squadre inizierà ancor prima rispetto alle altre...con i temuti Sedicesimi di Coppa UEFA.

Nessun commento: